x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

La tua avventura.
La tua storia.

Sentiero della roggia di Verdines

Sentiero della roggia di Verdines nella regione vacanza di Merano e dintorniMerano e dintorni sono attraversati da antichi sentieri delle rogge che un tempo avevano grande importanza per l'agricoltura, mentre oggi sono sentieri escursionisti molto amati, non da ultimo grazie alle zone affascinanti in cui corrono. Proprio come il sentiero della roggia di Verdines, all'imbocco della Val Passiria.

Sopra Scena nell'area vacanze di Merano e dintorni si trova il parcheggio della seggiovia “Merano 2000”. A ca. 200 m ad est dell'ingresso del parcheggio si trova il punto di partenza del sentiero della roggia di Verdines. Su una via forestale in direzione Avelengo si attraversa un bosco di castagni, fino ad arrivare alla roggia all'altezza di Castel Vernaun. Dopo il bosco si trovano frutteti e vigneti, dove non bisogna fare altro che seguire il canale. Attrazione speciale che cattura tutti gli sguardi in questa zona è Castel San Giorgio, che sorge su un colle fortificato.

Proseguendo si passa davanti al maso Brunjaun, dove è possibile fare una sosta e rifocillarsi. Il sentiero prosegue tra frutteti e boschi radi, dove per la prima volta si vede che la roggia è in gran parte un canale interrato. I punti di sosta successivi sono la locanda Pichler presso la piccola funivia “Taser” e poi il maso Köstenthaler.

Il sentiero prosegue lungo una strada, fino a che una salita non riporta nel bosco. Attraverso gli alberi il sentiero del bosco porta in direzione della Gola Masulschlucht. Prima della locanda Hasenegg bisogna decidere se scendere fino a Verdines o continuare l'escursione fino a Saltusio. Per scendere verso Verdines seguire il sentiero che si dirama a sinistra 500 m prima della locanda. Da Verdines è possibile tornare in bus al punto di partenza.

Chi invece sceglie il sentiero più lungo, non scende a Verdines, ma continua a seguire il sentiero fino alla locanda Hasenegg, dove si dirama un sentiero sulla sinistra. Il sentiero porta allo sbocco della Val Masul, dove si incontra il sentiero n°4. Si segue questo percorso fino ad attraversare il letto del torrente. Dopo il tunnel si devia a sinistra e si seguono le indicazioni per Saltusio. Il sentiero scende fino al Passirio, dove poco prima del fiume si incontra il sentiero del Passirio. Continuate l'escursione fino a Saltusio, da dove è possibile tornare in bus a Merano e a Scena.

Caratteristiche:
Partenza: Stazione a valle della funivia “Merano 2000“
Dislivello: 835 m
Lunghezza: 12 km
Tempo di percorrenza: 3 h

Altri suggerimenti che possono interessarti:
Vista su Scena nelle vicinanze di Merano
ScenaPittoresca località vacanze dei dintorni di Merano ...
di più
Sentiero della roggia di Marlengo nella zona di Merano
Sentiero della roggiaPasseggia lungo acque che gorgogliano ...
di più
Hotel per escursionisti in Alto Adige
Hotel per escursionistiQui il tema escursioni è in primissimo piano ...
di più
Da Tesimo a S. Ippolito
Da Tesimo a S. IppolitoLa chiesetta di S. Ippolito merita sempre una gita ...
di più
Rogge
Le roggeI canali di irrigazione - perché sono stati creati ...
di più