x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

La tua avventura.
La tua storia.

Via ferrata Hoachwool

Via ferrata Hoachwool nella regione turistica Merano e dintorniIl «Hoachwool» è senza dubbio tra le vie ferrate più famose del Meranese. Classificata di difficoltà C/D, questa via ferrata presso Naturno è tra le più difficili dell'Alto Adige, soprattutto a causa della sua considerevole lunghezza.

Questa via ferrata è stata aperta nella primavera 2015. Lungo due scalette, appoggi artificiali e l'antico sentiero della roggia, si risale la parete in tutta sicurezza. La fune d'acciaio accompagna tutta la salita e permette quindi un'arrampicata sicura in un paesaggio affascinante, visto che già lungo la salita potrai catturare sguardi impressionanti sulla zona di Merano e anche sulla Val Venosta. Con un tempo di salita di circa 4 ore, la via ferrata Hoachwool è ideale come percorso di mezza giornata o giornaliero.

Vista panoramica dall'area di sostaIndicazione lungo la via ferrataVia ferrata Hoachwool presso Naturno in Alto Adige

Cosa ti serve per questa via ferrata?

  • Buona forma fisica e forza nelle braccia
  • Andatura sicura e assenza di vertigini
  • Casco da arrampicata e kit completo per vie ferrate (imbragatura, moschettoni, cordini)
  • Calzature adeguate
  • Guanti da arrampicata
  • Bevande e provviste sufficienti

Salita

L'accesso alla via ferrata Hoachwool si trova presso la Bottega dei Contadini della Val Venosta, dal quale potrai raggiungere anche Castel Juval. Il parcheggio però non si trova presso lo shop, bensì a 20 minuti a piedi presso la funivia Unterstell di Compaccio. Arrivato alla Bottega dei Contadini, segui a sinistra la riva del torrente passando per la palestra di roccia Juval. Poco dopo raggiungerai un ponte tibetano, che dovrai attraversare per raggiungere la via ferrata vera e propria. Qui servono un bel po' di coraggio e soprattutto non bisogna soffrire di vertigini. In alternativa puoi raggiungere la via ferrata anche lungo la vecchia strada di Senales.

La via ferrata

Il secondo tratto corre su rampe e cenge fino all'«Hoachwool», un antico sentiero della roggia, che con i suoi canaletti in legno di larice ricorda ancora oggi questo antico sistema di irrigazione. Già in questo tratto ti aspettano una dopo l'altra piccole pareti ripide, che richiedono molta forza nelle braccia. Appena prima dell'area di sosta gli arrampicatori dovranno superare una parete ripida ed estremamente esposta, che rappresenta una notevole sfida. 

All'area di sosta potrai non solo goderti una vista panoramica mozzafiato, ma dovresti anche cogliere l'occasione per rifare il pieno di energie, prima di attaccare l'ultimo tratto. 

Attraverso un piccolo bosco si arriva comodamente alla parete successiva, che si rivela ora un po' più difficile della parte precedente della via ferrata. In verticale si continua a salire attraverso fessure e fori. Anche in questo tratto c'è una scaletta, che si trova presso la Grotta «Wandbuch», lett. "libro della parete". Deve il nome al fatto che qui si trova un libretto dove è possibile immortalarsi. Si continua a salire per un tratto leggermente strapiombante, fino a raggiungere la parete finale, che richiede un ultimo sforzo.

Discesa

Arrivato alla meta e dopo esserti goduto il paesaggio della zona, lungo lo steccato si arriva fino al cancello. Qui ora ci sono due opzioni per la discesa: potrai o seguire il sentiero n°10 di ritorno fino al punto di partenza, o salire fino alla stazione a monte della funivia Unterstell, da dove la funivia ti riporterà giù a valle. 

Il nostro consiglio: prima di percorrere questa via ferrata, consulta le previsioni meteo. Non affrontare assolutamente la via ferrata Hoachwool con il brutto tempo! Il periodo migliore per l'ascensione va da inizio febbraio e a dicembre, sempre tenendo conto delle condizioni meteo e neve.

Altri suggerimenti che possono interessarti:
Hotel per escursionisti
Hotel per escursionistiGli alloggi migliori per gli amici del trekking e del climbing ...
di più
Previsioni meteo
Previsioni meteoDa controllare sempre prima di arrampicare ...
di più
Falesia di Gargazzone Tisner Auen
Tisner AuenAnche qui il divertimento climbing è assicurato ...
di più