x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

La tua avventura.
La tua storia.

Il Museo della Val Venosta in Alto Adige

Museo della Val Venosta a SludernoIl paesaggio naturale e culturale, l'ecologia, la sociologia, la storia e l'economia: nel Museo della Val Venosta, come il nome stesso suggerisce, l'area vacanza Val Venosta viene raccontata attraverso i suoi mille volti. Il risultato di questo approccio interdisciplinare può essere ammirato nelle sale espositive di Sluderno.

Accanto ad un'ampia e versatile gamma di mostre ed eventi temporanei, organizzati ogni anno dai responsabili del Museo, la struttura offre anche una serie di esposizioni permanenti di grande interesse, che possono essere visitate in tutte le stagioni: "Schwabenkinder" - il lavoro minorile in Val Venosta, "Val Venosta arcaica" e "WaWo - s'Wosser zum Wassern"- acqua per irrigare.

Quest'ultima esposizione illustra ai visitatori il ruolo fondamentale dell'acqua in Val Venosta, una delle aree a più bassa piovosità della regione. Per ovviare alla scarsità di precipitazioni, già secoli fa vennero costruiti i cosiddetti Waale, un'estesa e capillare rete di canali di irrigazione, grazie alla quale i prati e i boschi della Val Venosta potevano essere approvvigionati di acqua, elemento così prezioso per l'agricoltura. E mentre alcuni canali sono stati chiusi nel corso del tempo, altri sono ancora funzionanti e possono essere visitati durante una piacevole escursione a tema che ha reso molto popolare quest'area.

Un consiglio: dietro al Museo si snoda uno di questi antichi "Waalwege" (detti anche "sentieri delle rogge"), il Quairwaal. Le tavole illustrative che corredano il percorso forniscono a grandi e piccoli visitatori informazioni interessanti ed istruttive.

Un'altra mostra permanente è dedicata all'archeologia della Val Venosta, e in particolare al cosiddetto "Ganglegg". Si tratta dell'insediamento d'altura romano, dell'età del ferro e del bronzo più studiato delle Alpi. Fra i ritrovamenti di maggior valore rinvenuti nel sito ricordiamo due abitazioni, che sono state ricostruite con grande accuratezza.

L'ultima mostra permanente è incentrata su una tematica completamente diversa: gli Schwabenkinder. L'esposizione presenta un quadro, a tratti molto cupo, di un'epoca in cui i bambini della Val Venosta si trasferivano nei mesi estivi in Svevia per lavorare. In autunno, il denaro duramente guadagnato veniva riportato a casa dai bambini e dai ragazzii, che contribuivano così ad alleviare la povertà della famiglia.

Orari di apertura

02 aprile - 31 ottobre
martedì - domenica:
ore 10.00 - 12.30 / ore 14.00 - 18.00
luglio e agosto:
ore 10.00 - 18.00 (orario continuato)

chiuso: lunedì

Contatto:

Museo della Val Venosta
Via Merano 1
39020 Sluderno, Italia
Tel.: +39 0473 61 55 90
www.vintschgermuseum.com
Altri suggerimenti che possono interessarti:
Museion Bolzano
Musei in Alto AdigeScopri di più sull'offerta museale altoatesina ...
di più
Musei in Val Venosta
Musei in Val VenostaQui trovi gli altri musei dell'area vacanze ...
di più
Area vacanze della Val Venosta
Val VenostaIl paradiso naturale delle vacanze nell'Alto Adige ...
di più
Chiesa di San Benedetto
Chiesa di San BenedettoNota soprattutto per i suoi affreschi dall’epoca carolingia ...
di più