x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

La tua avventura.
La tua storia.

Castel Tures

Castel Tures nella Valle di Tures e AurinaÈ l'esempio lampante di autentico “castello dei cavalieri” nonché uno dei più completi e meglio conservati dell'Alto Adige: è il Castello di Taufers. Situato sopra la località Campo Tures, l'imponente Castello di Taufers o Castel Tures fu citato in un documento ufficiale già nel 1225.

Fu costruito dalla famiglia nobile dei Taufers, una stirpe di una certa importanza che per un periodo riuscì a misurarsi anche con i conti del Tirolo. Dal loro castello d'origine, la signoria dei Taufers controllava nel Medioevo sia i suoi territori intorno a Campo Tures, sia l'accesso alla Valle Aurina a Nord. Dalla loro posizione strategica, i signori di Taufers ritenevano di poter controllare l'accesso ai passaggi nella Zillertal e nella Krimml.

Cortile interno - Castel TuresArmeria nel castello di TuresCastel Tures nella Valle Aurina in Alto Adige

Il Castello di Taufers con la sua storia è caratterizzato da due epoche. La parte originaria nonché principale del castello fu costruita nel periodo romanico dai nobili von Taufers; in seguito il castello fu ampliato e fortificato nel periodo gotico. Nell'anno 1504 il castello passò per più di un secolo ai fratelli Hans, Christoph e Sigmund Flieger. In quell'epoca il castello assunse anche la forma architettonica che porta ancora oggi. Agli inizi del XVII secolo iniziò per il castello una lenta decadenza. Solo intorno al 1900 l'ufficiale capo di cavalleria Ludwig Lobmayr mise assieme somme consistenti per ristrutturare il complesso. In seguito fu l'abate Gassner a contrastare il declino del castello, soprattutto grazie a donazioni provenienti dagli Stati Uniti.

Dai un'occhiata al Castel Taufers nella Valle Aurina ...

Dal 1977 il Castello di Taufers è proprietà dell'Associazione dei Castelli dell'Alto Adige. Visite guidate permettono di accedere a circa un terzo del castello con le sue 64 stanze, rivestite in gran parte in legno e munite di stufe di maiolica di grande valore, e il prezioso mobilio che risale al periodo tra il XVI e il XIX secolo. Il giardino, il cortile interno, il maschio e la ghiacciaia sono visitabili anche autonomamente.

Tra i castelli e le rocche della Val Pusteria il Castello di Taufers è oggi senza dubbio uno dei più visitati.

Contatto:

Castel Tures
Castellan Dr. Alexander Maier
I - 39032 Campo Tures
Tel.: +39 0474 678 053
Altri suggerimenti che possono interessarti:
Castel Coira Sluderno
Castel Coira SludernoL'imponente castello dei cavallieri in Val Venosta ...
di più
Valli di Tures e Aurina
Valli di Tures e AurinaLa regione turistica appassiona grandi e piccoli ospiti ...
di più
Salvataggio del castello
Salvataggio del castelloIl castello di Tures è stato salvato da una mucca ...
di più