x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

La tua avventura.
La tua storia.

Il marmo di Lasa

Marmo di Lasa in Val VenostaIl marmo di Lasa in Val Venosta è famoso ben oltre i confini regionali dell'Alto Adige. Non per nulla chiamiamo questa pietra anche "l'oro bianco". La ferrovia marmifera, con la quale viene trasportato il marmo, è poco conosciuta, ma comunque unica poiché sopravvive ancora nella sua forma originaria.

Ciò che distingue il marmo di Lasa è il suo bianco colore di fondo e la resistenza al gelo e agli agenti atmosferici. Inoltre possiede un'estrema durezza, che lo rende unico. Antico probabilmente 400 milioni di anni, esso è fatto di pietra calcarea, che nel corso degli anni si è cristallizzata diventando puro marmo bianco.

Dal 1930 ad oggi la ferrovia marmifera di Lasa è ancora in funzione. Questa magnifica realizzazione unica al mondo affascina molti visitatori, poiché dalla sua messa in funzione non ci sono stati incidenti o grosse riparazioni. La ferrovia è ancora oggi nel suo intatto stato originale, quindi si può a pieno diritto definire come un capolavoro della tecnica. Per trasportare il marmo dalla Cava Acqua Bianca fino a valle viene utilizzata la funicolare a piano inclinato.

Automaticamente dalla cava alla valle

Progettata da un proprietario della cava e da un ingegnere, questa ferrovia marmifera unica è stata realizzata da un'azienda di Lipsia. È composta da quattro tappe, secondo il concetto di "Bremsberg", ovvero di un piano inclinato a trasporto frenato. Ciò significa che le merci vengono trasportate in basso tramite carrelli dotati di freni. È sorprendente che il trasporto avvenga in maniera quasi automatica.

Con una teleferica i blocchi di marmo vengono trasportati dalla cava fino alla parte ovest e posti sui carrelli del tratto superiore della ferrovia marmifera. Una locomotiva trascina poi i blocchi per circa 300 metri attraverso il bosco. Presso la stazione a monte "Bremsberg" i carrelli vengono trascinati sulla piattaforma del carrello del piano inclinato e trasportati a valle con la funicolare lunga 950 metri. Lì vengono trasferiti da una locomotiva per 800 metri su un tratto pianeggiante fino al deposito. La funicolare inclinata per il trasporto del marmo a Lasa rientra pertanto nelle modalità di trasporto con il più basso impatto ambientale.

Altri suggerimenti che possono interessarti:
Tesori naturali
Tesori naturaliLa Gola di Bletterbach, la Valle della Primavera, e molto altro ...
di più
Comune vacanza Lasa
Comune vacanza LasaMolto interessante anche dal punto storico - culturale ...
di più
Marmo e albicocche
Marmo e albicoccheIl festival culturale e gastronomico di Lasa ...
di più