x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

La tua avventura.
La tua storia.

Escursione all'ospizio di Santa Croce

Chiesa di Santa Croce in Alta BadiaL'area vacanze dell'Alta Badia ha un ricco patrimonio di leggende. L'Associazione Turistica Alta Badia ha preso spunto da queste e ha creato 8 escursioni che ruotano intorno agli esseri magici e misteriosi, che popolano il mondo delle leggende ladine.

Pittoresca, idilliaca, leggendaria: così si presenta l'Alta Badia ai visitatori grandi e piccoli. Tra gli 8 percorsi, una meta escursionistica molto amata è il famoso Santuario di Santa Croce, che sorge ai piedi del Sasso di Santa Croce.

Prati Armentara in Alta BadiaLuogo di pellegrinaggio Santa Croce nella regione vacanza dell'Alta BadiaCroce lungo un sentiero nella regione vacanza dell'Alta Badia

L'escursione parte dal centro del paese di La Villa. Segui il sentiero segnalato in direzione Altino, poi sali ai borghi Cianins, Craciorara, Pescolderunch e Casalta. Passi davanti ad alcuni masi e poi raggiungi la malga Pasciantadù, che sorge ai piedi del Sasso di Santa Croce. Lungo un sentiero nel bosco raggiungi la via crucis e infine il Santuario di Santa Croce insieme con l'ospizio della Santa Croce. Per quest'escursione facile devi calcolare circa due ore e mezza.

Il drago del Sasso di Santa Croce

Secondo la leggenda ladina, in tempi remoti sul Sasso di Santa Croce viveva un terribile drago, che metteva paura e terrore nella zona intorno alle località di San Leonardo e Badia. Anche se somigliava ad un serpente, il drago aveva lunghe zampe, grandi ali e forti artigli. Poiché questo terribile mostro divorava volentieri gli escursionisti che si perdevano, nessuno più osava avventurarsi su in montagna.

Non molto lontano, a Marebbe, viveva il nobile Franz Wilhelm von Prack, detto anche Gran Bracun - il miglior tiratore di quelle terre, che decise di liberare la Val Badia dal drago e salì all'antro del mostro. Non appena il drago uscì dal suo antro, Gran Bracun scoccò la sua freccia nel cuore del drago, che precipitò con urla terrificanti e da allora non fu più visto.

Caratteristiche:
Partenza: centro del paese di La Villa
Dislivello: 600 m
Lunghezza: 7 km
Tempo di percorrenza: 2 h 30 min

Altri suggerimenti che possono interessarti:
La Villa nella regione vacanze dell'Alta Badia
La VillaLa pittoresca località dell'area vacanze dell'Alta Badia ...
di più
Hotel per escursionisti in Alta Badia
Hotel per escursionistiPer trovare l'alloggio giusto per le tue esigenze ...
di più
Alta Via dell'Alta Badia
Alta Via dell'Alta BadiaIl paradiso per escursionisti dell'Alta Badia in Alta Badia ...
di più
Al Piz Sorega
Al Piz SoregaUn'escursione imperdibile in una vacanza trekking ...
di più
Escursione ai Prati di Armentara
Ai Prati di ArmentaraUno degli habitat più vari di tutto l'Alto Adige ...
di più
Escursione sulle orme degli animali selvatici
“Orme degli animali selvatici”Una breve escursione, ideale per i bambini ...
di più
Santuario di Santa Croce
Santuario di Santa CroceLeggi tutto qui sulla chiesa e sulla sua storia ...
di più