x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

Castello

La tua avventura.
La tua storia.

Il Castello di Salorno

Castello di Salorno in Alto AdigeSalorno è considerato il confine linguistico tra l'Alto Adige, in gran parte di lingua tedesca, e il Trentino di lingua italiana. Nel centro del paese si trovano numerose residenze di epoca rinascimentale e barocca e in alto troneggia con orgoglio il Castello di Salorno.

A guardia della Val d'Adige che qui si restringe in una chiusa, le origini del maniero risalgono all'undicesimo secolo ed esso impressiona per la sua posizione apparentemente inaccessibile. Ed infatti, a trasportare in alto i pesanti blocchi di granito e di porfido che servirono alla sua edificazione dovette essere tutt'altro che un gioco da ragazzi.

Impressionanti sono anche la sala dei cavalieri con le sue finestre insolitamente ampie e gli aggetti difensivi costruiti sui due pinnacoli rocciosi che si distaccano dalla parete del monte Gaier. Oggi il castello è di proprietà privata, ma rimane comunque aperto al pubblico nel periodo tra fine marzo e fine ottobre. Lo si raggiunge in circa mezz'ora di cammino partendo dal parcheggio.

 

I migliori hotel per le vacanze in hotel castello

Tutti gli hotel castello

Percorrendo per un tratto il cosiddetto “Sentiero delle Visioni” per poi proseguire lungo le serpentine che si inerpicano fino al castello. Una serie di scale con balaustre permettono di visitare in piena sicurezza l'interno dello storico maniero.
 
La locanda del castello “diciottesimo barile” - il nome deriva da una saga tedesca che racconta che Christoph Pateber nel anno 1688 visitò le rovine del vecchio castello e trovò una cantina sotterranea con 18 botti riempiti di ottimo vino - invita inoltre a degustare pietanze e bevande medievali, come il vino speziato, il pane allo strutto oppure la minestra dei cavalieri, prodotti prevalentemente con prodotti regionali.

Inoltre sul Castello di Salorno ogni tanto soni in programma vari manifestazioni come per esempio anche un corso per fari gli archi.

Contatto:

Il diciottesimo barile
Tel. +39 334 7775843
www.zum18tenfass.it
Altri suggerimenti che possono interessarti:
Mangiare e bere
Mangiare e bereAmore per il gusto e l'arte culinaria in Alto Adige ...
di piu
Salorno
SalornoScopri il comune vacanza più meridionale dell'Alto Adige ...
di piu
Usanze
UsanzeLe tradizioni svolgono un ruolo importante nell'area turistica ...
di piu