Cascate in Trentino Alto Adige
 


Cascate in Trentino Alto Adige
7 tra le più belle escursioni in prossimità dell'acqua

Le cascate dell'Alto Adige sono una meraviglia naturale che vale la pena scoprire. Noi vorremmo fartele conoscere attraverso bellissimi sentieri escursionistici. Ogni percorso promette emozioni uniche e panorami spettacolari. Ad ogni passo lungo questi sentieri cambia la prospettiva su queste gorgoglianti cascate, per non parlare degli innumerevoli motivi fotografici mozzafiato. Lasciati sedurre dalla magia dell'acqua e dai giochi di luce e colori che dominano questi luoghi. Sei pronto per un'esperienza naturalistica ed escursionistica indimenticabile? Allora scopri di più qui ...

Escursioni alle cascate più belle dell'Alto Adige – la mappa

  1. Alla Cascata di Parcines nei pressi di MeranoSi tratta di una delle cascate più belle dell'intero arco alpino: la cascata di Parcines con un'altezza di quasi 100 m. Il periodo migliore per apprezzare tutta la sua bellezza è all'inizio dell'estate, quando con lo scioglimento della neve fino a 10.000 litri d’acqua al secondo precipitano verso il basso.
    L'escursione alla cascata inizia nel paese di Parcines presso Merano, alla stazione a valle della funivia Texelbahn. Da lì il sentiero n. 1 porta al punto di ristoro Winkler e lungo il torrente Zielbach fino alla trattoria Birkenwald. Da qui inizia la salita lungo il sentiero n. 23 fino al Ristoro Wasserfall (1.060 m), raggiungibile dopo circa 1,5 - 2 ore dalla partenza. In pochi minuti si raggiungono le piattaforme panoramiche, dove potrai assistere da vicino all'imponente spettacolo naturale delle cascate. Anche ai piedi della cascata ci sono piccole piattaforme che permettono di sperimentare da vicino l'inarrestabile forza dell'acqua.

    • Cascata di Parcines
    • Cascata di Parcines - vista
    • Vista sulla Cascata di Parcines
    • Estate - Cascata di Parcines
    • Relax - Cascata di Parcines
    • Cascata di Parcines nei pressi di Merano

     

    Altezza piattaforma panoramica: circa 1.085 m
    Altezza cascata: 97 m

    Tempo totale di percorrenza: 3,5 h | Dislivello: 485 m| Lunghezza 7 km | Difficoltà: media

    Il nostro consiglio, soprattutto se ci sono bambini: prendete il bus navetta da Parcines fino al Ristoro Wasserfall e tornate indietro alla trattoria Birkenwald lungo il sentiero pedonale che conduce alla base della cascata. Dalla trattoria Birkenwald si rientra a Parcines di nuovo con il bus navetta (linea 265).

    Ulteriori informazioni sulla cascata di Parcines

    Una selezione dei migliori alloggi a Parcines Alloggi a Parcines
  2. Alle Cascate di Riva in Valle di Tures e AurinaLe cascate di Riva di Tures nelle Valli di Tures e Aurina sono annoverate tra le cascate più belle dell'Alto Adige. Qui hai la possibilità di visitare ben tre cascate in brevissimo tempo: l'ultima cascata, che allo stesso tempo è anche la più alta, è raggiungibile dopo circa 1 ora di cammino.
    Il punto di partenza dell'escursione è il parcheggio Winkl presso Campo Tures. Il sentiero numero 2 porta in 20 minuti alla prima cascata e lo stesso tempo è richiesto per raggiungere la seconda. Il sentiero poi diventa un po' più ripido, ma dopo altri 15 minuti si arriva alla terza ed ultima cascata. Le piattaforme panoramiche su ciascuna delle tre cascate permettono di ammirare lo spettacolo naturale da una distanza di sicurezza, pur percependo anche da lì gli spruzzi e le goccioline dell'acqua sulla pelle.

    • Cascate di Riva
    • Vista sulle cascate di Riva
    • Escursione - Cascate di Riva
    • Cascate di Riva in estate
    • Cascate di Riva in Alto Adige
    • Cascate di Riva in Valle di Tures e Aurina

     

    Altezza piattaforma panoramica presso l'ultima cascata: circa 1.017 m
    Altezza cascate: 1a cascata 10 – 15 m; 2a e 3° cascata 40 m ciascuna.

    Tempo totale di percorrenza: 1 ora 45 min | Dislivello: 150 m| Lunghezza 3,5 km | Difficoltà: facile

    Il nostro consiglio per il ritorno è un highlight davvero speciale: la “fly-line”, che inizia nei pressi della terza cascata, permette di “volare” fino ai piedi della prima cascata. Durante il viaggio potrei farti inebriare dall'acqua impetuosa del torrente Riva, fluttuare tra le cime degli alberi e goderti una prospettiva a volo d'uccello sulle cascate e la natura circostante.

    Ulteriori informazioni sulle Cascate di Riva

    Alloggi a Campo Tures - I nostri consigli Alloggi a Campo Tures
  3. Alla cascata di Fragsburg presso MeranoLa cascata più alta di tutto l'Alto Adige è la cascata di Fragsburg vicino a Merano. Osservare come l'acqua cade dalla parete rocciosa in una stretta gola è davvero uno spettacolo impressionante. Sono ben 135 m in caduta libera. Il sentiero escursionistico, circondato da splendidi meleti, è facile da percorrere, ideale per le famiglie e offre anche una bellissima vista sulla valle con il paese di Lana.
    Il punto di partenza dell'escursione è il parcheggio di Castel Fragsburg. Il cartello “Wasserfall/Cascata Fragsburg” indica il sentiero escursionistico, inizialmente per un breve tratto su strada, poi su un ampio sentiero sterrato. Dopo una passeggiata di soli 30 minuti potrai vedere la cascata e metterti comodo sull'antistante panchina. Non si può procedere oltre, perché l'accesso al ponte sotto la cascata è chiuso per motivi di sicurezza. Ma anche solo arrivare fino a questo punto è una passeggiata da non perdere, che regala una strepitosa vista sulla cascata più alta dell'Alto Adige.
    Cascata di Fragsburg

    Altezza piattaforma panoramica: circa 793 m
    Altezza cascata: 135 m in caduta libera

    Tempo totale di percorrenza: 50 min | Dislivello: 93 m | Lunghezza 2 km | Difficoltà: facile

    Alloggi ideali per la vostra vacanza a Merano Alloggi a Merano
  4. La cascata Passiria nella Valclava a San MartinoCascate impressionanti si trovano anche in Val Passiria. Una di queste si trova nella romantica Valclave, la Cascata Passiria, con un'altezza di 48 m. Un'escursione ideale per le calde giornate estive, ripagata dall'affascinante vista della cascata che con le sue grandi pietre nel bacino sottostante offre anche il giusto refrigerio.
    Il punto di partenza dell'escursione è il paese di San Martino in Passiria. Da lì si prosegue a sinistra del Passirio sul Sentiero Lungo Passirio in direzione Merano, seguendo la segnaletica “Wasserfall Cascata”. Si costeggia il Passirio per circa 2 km fino a dover attraversare la strada statale all'altezza della Casa Passerblick. Si seguono poi le indicazioni “Wasserfall 24 A” e dopo soli 10 minuti di cammino si raggiunge la bella cascata nella Valclava.
    La cascata Passiria nella Valclava

    Altezza piattaforma panoramica: circa 611 m
    Altezza cascata: 48 m

    Tempo totale di percorrenza: 2 ore | Dislivello: 72 m | Lunghezza 5 km | Difficoltà: facile

    I migliori alloggi della Val Passiria Hotel in Val Passiria Appartamenti in Val Passiria
  5. Le Cascate di Barbiano Non ci sono dubbi: le cascate di Barbiano, tre per l'esattezza, sono tra le più belle dell'Alto Adige. Soprattutto dopo copiose piogge o al momento dello scioglimento della neve, le masse d'acqua del Rio Ganda si riversano fragorose dalle sporgenze rocciose verso valle. La cascata inferiore è la più alta, con ben 85 m. Un sentiero escursionistico ben mantenuto, anche se un po' ripido e impegnativo, continua poi fino alla cascata superiore.
    Il punto di partenza dell'escursione è il centro di Barbiano. Già da qui il sentiero è ben segnalato da cartelli “Wasserfall/Cascata”. Prima su strada, poi su un comodo sentiero attraverso pendii erbosi e infine attraverso il bosco, si raggiunge dopo circa 45 minuti la prima cascata, a circa 1.000 m sul livello del mare. Il percorso fino a qui è facile e accessibile a tutti. In seguito l'escursione diventa più faticosa, il sentiero si inerpica tra massi rocciosi e scale fino alla seconda cascata con bella vista sulla valle, e infine alla cascata superiore. Un breve tratto del sentiero è assicurato anche con corde. Il ritorno a Barbiano avviene sullo stesso sentiero. In alternativa si può anche scegliere di salire lungo il sentiero n. 6 fino alla località Tre Chiese e da lì poi scendere a Barbiano sul percorso vita.
    Cascate di Barbiano

    Altezza piattaforma panoramica 1a cascata: circa 1.000 m
    Altezza 1a cascata: 85 m

    Altezza piattaforma panoramica 3a cascata: circa 1.170 m
    Altezza 3a cascata: 85 m 45 m

    Tempo totale di percorrenza: 2 ore | Dislivello: 348 m | Lunghezza 5 km | Difficoltà: media

    Consigli per l'alloggio in Valle Isarco Hotel in Valle Isarco Appartamenti in Valle Isarco
  6. La Cascata Tervela presso S. Cristina in Val Gardena Direttamente di fronte al centro di Santa Cristina si trova la cascata di Tervela. Le sue acque nascono sul Sassolungo, attraversano il Monte Pana e in seguito si immettono nel torrente Gardena.
    Un consiglio: puoi combinare l'escursione alla cascata Tervela (punto di partenza presso il parcheggio in Piazza Municipio) con una piacevole visita del paese. Si tratta di un percorso circolare della durata di poco più di 1 ora, durante il quale puoi ammirare altri luoghi d'interesse. La prima tappa è la chiesa parrocchiale di Santa Cristina con il suo altare maggiore risalente al 1690. Dalla chiesa il percorso prosegue lungo la passeggiata principale fino ad un bellissimo parco giochi per bambini e, prima di attraversare il torrente Gardena, ad un presepe a grandezza naturale di scultori della Val Gardena. Successivamente si attraversa il torrente e in breve si raggiunge la cascata di Tervela. Tra la stazione a valle della funivia del Monte Pana e Plan da la Sia si costeggia il fiume e infine si ritorna al centro del paese attraverso il bosco.
    Cascata Tervela

    Altezza piattaforma panoramica: circa 1.450 m
    Altezza cascata: 50 m

    Tempo totale di percorrenza: 1 ora 10 min | Dislivello: 130 m | Lunghezza 3,9 km | Difficoltà: facile

    I migliori alloggi in Val Gardena Hotel in Val Gardena Appartamenti in Val Gardena
  7. Alla cascata Klammbach in Valle Anterselva Spettacoli naturali particolari si trovano anche nella Valle di Anterselva, conosciuta soprattutto per il Lago di Anterselva in fondo alla valle. Questa volta, tuttavia, l'escursione non ci conduce al lago ma alla cascata Klammbach.
    Il punto di partenza è il parcheggio presso la zona sportiva di Anterselva di Mezzo. Da qui si prende il sentiero n. 3 in direzione dei masi Eggerhöfe. Da lì si seguono le indicazioni “Cascata Klammbach” (sentiero n. 12). Dai masi Egger fino alla piattaforma panoramica ci vogliono circa 40 minuti. Per ritornare a valle, si percorre lo stesso sentiero.
    Volendo prolungare l'escursione, si può proseguire oltre la cascata fino alle malghe Bergeralm e Schwörz. Quest'ultima offre una splendida vista sulla Valle di Anterselva. Per fare questa variante, ci vogliono complessivamente 2 ore in più rispetto ai tempi fino alla sola cascata.
    Cascata Klammbach

    Altezza piattaforma panoramica: circa 1.509 m

    Tempo totale di percorrenza: 1 h 15 min | Dislivello: 253 m | Lunghezza 4 km | Difficoltà: facile

    I migliori alloggi ad Anterselva Alloggi ad Anterselva

 

Ruth
Scritto da Ruth Taschler A Ruth i temi "viaggi, vacanze e Alto Adige" non piacciono soltanto nel suo lavoro come Text Artist. Anche nella vita privata usa il suo tempo il più possibile per conoscere nuovi luoghi in Trentino Alto Adige e per scoprirli insieme al suo figlio. Soprattutto però le piace la regione intorno a Merano. È cresciuta lì e le piace particolarmente il clima, il paesaggio mediterraneo, il profumo delle mele, delle montagne e della città.